Costruita nel XV secolo, la cappella di Saint-Vigor è stata restaurata nel 1987 da Kyoji Takubo. Questo artista giapponese, sedotto dal sito, ha deciso di farne un'opera d'arte rispettandone lo stile originale.

La Cappella di Saint-Vigor attraverso i secoli


Dall'aspetto rustico in armonia con le fattorie circostanti, la Cappella di Saint-Vigor esisteva già alla fine del XIII secolo. Rinnovato nel XV secolo da Guillaume de Vanembras, subì nei secoli modifiche e integrazioni. I membri della famiglia Vanembras furono sepolti nella navata centrale fino al 1737; alcune lastre sono ancora visibili. Caduta gradualmente in rovina, la cappella è stata chiusa al pubblico nel 1983.

Il restauro della cappella di Kyoji Takubo

Durante una prima visita nel 1987, l'artista giapponese Kyoji Takubo fu sedotto dal sito e decise di farne un'opera d'arte. I lavori sono iniziati nel 1992, con l'aiuto di numerosi sponsor francesi e giapponesi.
È stato prima restaurato l'intelaiatura, poi la copertura, poi è stata realizzata la copertura; alle vecchie piastrelle sono state aggiunte piastrelle di vetro nei colori dell'arcobaleno. Il pavimento era in acciaio “corten”, le pareti erano ricoperte da fogli di piombo su cui l'artista applicava molti strati di pittura in diversi colori. E infine, ha disegnato sull'ultimo strato (bianco) dei rami dei meli e ha inciso con uno strumento di suo disegno per far risaltare attraverso gli strati di pittura i colori dei meli normanni. A queste opere si deve il soprannome della cappella:

« la cappella del melo »

Orari di apertura

DateHoraires
Dal 1 luglio al 18 settembreDal martedì alla domenica dalle 14:18 alle XNUMX:XNUMX
Fuori stagionePossibilità di apertura su richiesta all'Ufficio del Turismo

Tariffe

Tipologia tariffa
Prezzo Base – Prezzo Intero Adulto 3 €
Prezzo Base – Prezzo Intero Adulto 3,50 €

Vieni in cappella

Chiuso

Cappella di San Vigore
14700 SAINT-MARTIN-DE-MEGLIO

02 31 90 17 26

Calcola il mio percorso